Si desidera acquisire farmaci da prescrizione affidabili per gestire la disfunzione erettile all'interno del negozio di droga Turin in questo semplicemente sul negozio web . Con un eccellente basso costo .. Bonus 10 farmaci totalmente gratuiti che ho ottenuto con il mio ordine. https://silaic.com/comprare.html Il principio di azione del farmaco Tadalafil riduce la tensione del pene, aiuta a rilassare le arterie, allo stesso tempo, fornisce un maggiore afflusso di sangue, tutto questo provoca l'erezione Cialis L'uso di uno stabile di erezione durante la stimolazione sessuale.

BILANCIO POSITIVO AL CHALLENGE PLUS DI PORTOGALLO

 

 

IMG_4985.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È terminato il percorso nel tabellone principale per le altoatesine Debora Vivarelli e Giorgia Piccolin al Challenge Plus di Lisbona. 

 

Ulteriore conferma per la Vivarelli (ITTF Ranking 70), ammessa di diritto al tabellone, che riesce ad approdare agli ottavi di finale e autrice di due ottime prestazioni sconfiggendo al primo turno la cino-americana Wang Amy (ITTF 145) e al turno successivo l’indiana Akula Sreeja (ITTF 171). Nella partita valida per l’approdo ai quarti, deve arrendersi pur disputando un’ottima partita alla Cheng Hsien-Tzu (ITTF 54) per 4-0. 

 

Bilancio positivo anche per Giorgia Piccolin (ITTF 125) che si ferma al turno precedente sconfitta dalla stessa avversaria di Debora. Giorgia supera agevolmente le qualificazioni elimando per 4-0 la nigeriana Aruna (ITTF 599). Al primo turno, vince contro pronostico con la francese Loeuillette (ITTF 90), rimontando da 1-3. Al turno successivo niente da fare contro la giocatrice di Taipei. 

 

Nel doppio femminile, le due bolzanine si qualificano al tabellone principale ma si devono arrendere al primo turno contro le giapponesi Odo/Shibata, coppia tra le favorite alla vittoria finale. 

 

Piccolin in gara anche nel doppio misto con Niagol Stoyanov hanno vinto al primo turno del tabellone contro il duo spagnolo Lillo/Zhang, e sconfitti nei quarti di finale 0-3 da Gasnier/Flore (Francia). 

 

In campo anche Jordy Piccolin (ITTF 257), che dopo la vittoria iniziale per 4-0 sul canadese Xu Tommy (ITTF 819), viene eliminato nel derby italiano con il compagno di squadra Bobocica Mihai (ITTF 131) per 4-2 nella partita per accedere al tabellone principale. 

 

Uscita prematura nel doppio maschile, disputato in coppia con Leonardo Mutti, sconfitti per 3-0 dagli indiani Chandra/Survajjula. 

 

Il trio altoatesino tornerà in campo settimana prossima al World Tour di Ungheria in programma a Budapest da martedì.